Ossigeno iperbarico: ossigenazione dei tessuti

Come avere una pelle perfetta e un viso al top!

Ed eccoci a parlare della pelle del nostro viso!
Quante cose ci sarebbero, e ci saranno, da dire… Ma cominciamo con le basi!

Troppo smog, troppo inquinamento, la nostra pelle è come una spugna… assorbe tutto, trattenendo così sotto cute le impurità.
Nel mio studio, per una pulizia profonda del viso (ma non invasiva) utilizzo gli ultrasuoni (il vapore è per me bandito!)
Questa meravigliosa apparecchiatura, ha la capacità di portare in modo energico in superficie impurità, sebo, agenti inquinanti ecc.
Agevola così la mia rimozione manuale (previo utilizzo di peeling) e già, la famosa e vecchia spremitura del tessuto c’è sempre, ma avverrà in modo decisamente meno traumatico, visto che l’ultrasuono avrà non solo trasportato le impurità in superficie, ma dilatato il poro, preparandomi così… il terreno!

Dopo l’eliminazione delle impurità, utilizzerò una maschera secondo il tipo di pelle, na comunque con una base comune antinfiammatoria.
E poi… la coccola che amano le mie ospiti: l’ossigeno iperbarico.
Questo trattamento, porta ossigenazione profonda ai tessuti, migliorando la rigenerazione cellulare, apportando forte idratazione alla pelle.
Insomma: una vera panacea!

Coccola nella coccola: un massaggio finale al volto per far assorbire al meglio i principi attivi della crema specifica prescelta per la persona.
E mentre avviene tutto questo arricchisco il bagaglio culturale personale delle mie ospiti: l’abc a casa per mantenere a casa la pelle pulita, sana, idratata e, a seconda degli inestetismi, trattata con i giusti crismi.

Il passo più importante è mantenere la pelle pulita nel quotidiano (quindi prodotto di detersione specifico mattina e sera), utilizzo di sieri, che sono un’imbuto per la nostra pelle (trasportano più in profondità i principi attivi della creme che poi andremmo a sovrapporre), contorno occhi, per l’appunto crema specifica, una volta a settimana, rimozione più energica delle impurità, attraverso peeling o maschere (secondo tipo di pelle).

“Eh no” penserete voi… “e chi ha tempo per fare tutto…”
Nei nostri prossimi incontri vi spiegherò un po’ di trucchetti per mantenere la vostra pelle al top.
Alla prossima!
AC

 

 

Leave a Reply